how to wear vintage, una nuova rubrichetta!


Certo ovviamente amiamo tutte (o quasi) il vintage,perchè  a volte ci aiuta a risparmiare qualche soldino, e ha un innegabile fascino. Quei tessuti di una volta, di quelli che 'oracosìnonsenefannopiù', quelle rifiniture fatte a mano, le cure nei dettagli, tutto ci fa sognare e rivivere anche un pò nel passato.

 E fin qui tutto ok.
 Però poi, in soldoni, come li dobbiamo indossare sti beneddetti capi vintage?
Si perchè noi abbiamo un bel comprare una blusa fiorata anni settanta tutte fiere, e poi non abbiamo pantaloni con cui metterla!
La faccenda non è così semplice come sembra.
Innanzitutto vorrei spendere due parole per chiarire che non tutto l'usato è vintage. L'usato è una cosa bellissima e eticamente e ecologicamente fantastica, ma si intende vintage solo una cosa che abbia più di 20 anni, quindi dagli anni '80 indietro.
Utile sarebbe verificare quale annata ci è più congeniale, sia per gusto personale sia per costituzione fisica, per esempio se siete a clessidra, vita stretta seno a fianchi generosi, la vostra decade sono gli anni '50,
 se siete minute gli anni '40 con gli abiti strutturati,
se siete magre e non troppo alte ma gli anni '60 sono il vostro pane, e cosi via.
Avremo modo di approfondire più avanti.
In questa rubrica a cadenza un pò quando capita, vi proporrò idee e consigni, link, e quant'altro possa esservi utile per affrontare il magico mondo del retrò, e vi posso garantire che conoscendo quello che abbiamo alle spalle, ci sarà più facile anche affrontare quello che abbiamo intorno.
Alla prossima  mie care girrrllllllss!!

Etichette: , , , , , ,