POLE DANCE: THE NEW FAB OBSESSION!




Pole Dance: chi di voi non ne ha sentito parlare almeno una volta nell'ultimo anno? Ma sfatiamo alcuni miti.
La Pole dance si svolge in ambienti tutt'altro che erotici, come palestre e studios, con insegnanti qualificati è, uno sport con tanto di federazione internazionale (IPSF) e italiana (FISAC) che regolano lo svolgimento dei campionati riconosciuti a livello internazionale nei vari paesi.
La pole dance si basa sull'esecuzione di figure acrobatiche anche molto difficili, che richiedono notevoli doti di forza, scioltezza, coordinazione, agilità, flessibilità e resistenza. Sempre più scuole stanno crescendo in tutto il mondo, così come enti che strutturino questa disciplina in termini di regole, nome delle figure coordinati dalla International Pole Sports Federation.
Secondo alcuni la pole dance si è sviluppata nel Nord America durante gli anni della depressione del 1920. I circensi, sembrerebbe appunto, che utilizzassero i pali dei tendoni per svolgere vere e proprie performance durante gli spettacoli itineranti. Non è ancora nota invece l'introduzione della pertica nei night club. Ma si suppone che sia una naturale evoluzione di questo sport che come la danza del ventre ha una componente sensuale, data dal fatto che per eseguire le figure si necessita di maggior grip, ovvero aderenza, al palo, e si ottiene solo con la pelle a diretto contatto del palo, quindi abiti succinti, questo può aver portato allo sviluppo della lap dance.
La Pole Dance incominciò gradualmente ad evolversi passando da spettacolo itinerante ad appuntamento fisso nei bar intorno agli anni '50, quando il Burlesque incominciò ad essere riconosciuto anche se non c'e' nessun nesso tra Burlesque e pole dance disciplina sportiva attuale.
Nel mondo ritroviamo il palo cinese, più grosso degli attuali pali di pole dance e con un rivestimento in gomma, viene utilizzato dai circensi per eseguire figure spettacolari e molto complesse anche composte da un gruppo di persone. In India troviamo il Mallakhamb uno sport tradizionale, che utilizza una pertica di legno sulla quali si esibiscono solitamente degli uomini.
La pole dance è praticata in maniera professionale in Australia da più di 30 anni e in America da circa 20 anni.
 Io ho avuto l'occasione di venirne  a sapere di più grazie a quattro ragazze che ormai un anno fa hanno coraggiosamente aperto la prima scuola di pole dance a Parma, la Pole Dance Parma appunto, che ha riscosso in brevissimo tempo un successo clamoroso e meritatissimo.
Domenica si è svolta l'inaugurazione della nuova sede della palestra, con esibizione della bravissima poler Elisa Di Chiello e di tessuti aerei con Tatiana Foschi, insegnante di questa disciplina proprio in questa sede.
Se siete interessate a avere maggiori informazioni ecco il loro contatto facebook https://www.facebook.com/PoleDanceParma


vi lascio con alcune immagini e il video dell'esibizione di Tatiana acrobata aerea



pic courtesy from pole dance facebook


Etichette: , , , , , , , ,