STELLA JEAN CI STREGA PER L'ENNESIMA VOLTA

Ho avuto la fortuna di assistere alla sfilata di Stella Jean per la collezione primavera estate 2016, e devo dire che non ha in nessum modo disatteso alle mie aspettative. I colori sono come sempre brillanti e accattivanti, le fantasie etniche ci riportano al sudamerica, al Messico di Frida Kalho, ai vestiti tradizionali della festa. Lo stilyng ci sorprende con capelli con creste stravaganti e occhiali di cantiere,orecchini a forma di fenicottero giganti,  come sempre il non prendersi sul serio rende la sfilata una festa per gli occhi e per il cuore. Le forme sono morbide e svolazzanti, le modelle fluttuano leggere, i tessuti le sfiorano appena.
Non dimentichiamo la sezione costumi da bagno, che è protagonista della sfilata finale: i costimi di Stella Jean dicono qualcosa di più del solito beachwear, fanno venire voglia di andare al mare anche me che in genere lo disdegno come la peste.
Complimenti Stella, anche stavolta mi hai fatto sognare.














All images courtesy by press agency

Etichette: , , ,